Savigliano, nuovo test genetico 'stana' cancro prostata

Urologia | Adelaide Terracciano | 19/03/2010 11:32

Un'arma in più per battere sul tempo il tumore alla prostata è attiva all'ospedale SS.Annunziata di Savigliano, dove gli specialisti della Struttura complessa di urologia hanno la possibilità di eseguire un nuovo esame: la Pca3.
Il Prostate cancer gene 3 (Pca3) - spiega una nota dell'azienda sanitaria piemontese - è un nuovo test genetico che si esegue su un campione di urina. E' altamente specifico per il tumore della prostata e, contrariamente al Psa, non aumenta in presenza di ingrossamento benigno o infiammazione della prostata. Il Pca3 test può fornire ulteriori informazioni che possono aiutare il paziente e l'urologo a valutare l'opportunità di procedere a una biopsia prostatica, oppure se è necessario ripeterla a distanza di tempo.
 

I prelievi vengono eseguiti nell'ambulatorio di urologia dell'ospedale di Savigliano in giornate dedicate, inviati a cura del reparto stesso al laboratorio analisi dell'ospedale Gradenigo di Torino che è struttura di riferimento. L'esame è mutuabile: i pazienti esenti non pagano nulla, altrimenti devono semplicemente versare il ticket. La risposta arriva direttamente a casa del paziente tramite posta prioritaria. La valutazione dell'esito avviene nel corso della successiva visita del paziente.

Fonte. AdnKronos
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato