Studio, 'super pidocchi' ko con pillola anti-scabbia. Infettate 100 milioni di persone al mondo ogni anno

| 16/03/2010 12:56

infezioni

Pidocchi sempre più resistenti ai trattamenti tradizionali. Ne sanno qualcosa mamme e papà alle prese con infestazioni 'cicliche' dei bimbi che vanno a scuola e che, sempre più spesso, impiegano diverse settimane a 'liberare' i piccoli.
Contro questi 'super-pidocchi' i ricercatori francesi dell'Inserm, l'istituto nazionale di ricerca medica, e della Ap-Hp, (Assistenza pubblica- ospedali di Parigi) hanno sperimentato un farmaco orale contro i parassiti, l'ivermectina, normalmente prescritto contro la scabbia. Positivi i risultati della ricerca - pubblicata su The New England Journal of medicine - che mostrano un'efficacia del 95%.
 

I ricercatori hanno trattato 812 persone infettate con una lozione classica e l'ivermectina, in due riprese nell'arco di sette giorni. Il 95% delle 398 persone trattate con il farmaco non avevano più pidocchi dopo 15 giorni, contro l'85% delle 414 'curate' con la lozione classica. "Il farmaco - spiega Olivier Chosidow, coordinatore dello studio - rappresenta un'ottima arma contro le infezioni resistenti". I pidocchi, ogni anno, infettano 100 milioni di persone al mondo.

Fonte: AdnKronos