Suture in nylon si confermano superiori in chirurgia ortopedica: review

Ortopedia | | 23/03/2010 15:12

I punti metallici adoperati per suturare le ferite in Chirurgia ortopedica porta a un rischio più elevato di infezioni rispetto ai tradizionali fili da sutura in nylon. Lo afferma una review pubblicata dal British Medical Journal
Questi punti metallici di solito vengono considerati economici e più facili da utilizzare, anche se alcuni chirurghi hanno da sempre fatto resistenza al loro utilizzo nella pratica clinica e non hanno mai abbandonato le suture in nylon. I ricercatori britannici del Norfolk and Norwich University Hospital hanno analizzato i dati di 6 trial che hanno comparato le performance di punti metallici e filo di nylon su 683 ferite, 322 suturate con filo di nylon e 351 con punti metallici. È emerso che il rischio di contrarre un’infezione superficiale nella zona della ferita suturata è più che triplo nel caso di punti metallici.

Nessuna differenza significativa invece nei tassi di infiammazione, nei tempi di dimissioni, nel rischio di riapertura delle ferite, di necrosi o di reazioni allergiche. “Sono risultati che coincidono con la nostra esperienza”, spiega Bijayendra Singh, chirurgo ortopedico. “L’unico vero vantaggio dei punti metallici è la rapidità di sutura della ferita, ma a ben guardare non si guadagnano più di 2 o 3 minuti. E la rimozione dei punti in compenso è più difficile e costosa, e ci sono da aggiungere i costi delle infezioni”.

Fonte: eukra
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato