Fimp, migliorato testo definitivo accordo pediatria

Redazione DottNet | 24/03/2010 11:55

contraccezione-d'emergenza

E' stato ulteriormente affinato e migliorato, nella rilettura definitiva, il testo dell'accordo economico 2008-2009 per la pediatria di libera scelta firmato ieri sera, sul quale era già stata siglata la preintesa la scorsa settimana. Lo spiega Giuseppe Mele, presidente della Federazione italiana medici pediatri (Fimp), dopo l'incontro con la Sisac di ieri per la chiusura definitiva della 'coda' contrattuale per
il biennio passato.
"E' stata l'occasione per affinare e migliorare ulteriormente alcuni snodi di primaria importanza rimasti un po' involuti nel corso dell'ultimo incontro", dice Mele riferendosi, in particolare al problema dei flussi informativi "che oggi, dopo un ampio e fruttuoso confronto con la Sisac - spiega - è stato rimodulato in un'ottica di piena condivisione di percorso e, soprattutto, di pari dignità tra le parti.

Tant'è che ogni passaggio sarà condiviso con il sindacato e sancito da specifici accordi. In tutto questo, poi, è stato definitivamente chiarito che l'indennità informatica resta quella già disciplinata dal precedente accordo, senza nessun nesso (giuridico-economico) con gli adempimenti riconducibili al patient summary".
Il presidente della Fimp, infine, per il buon esito della trattativa, ha ringraziato i funzionari della Sisac per la "capacità di cogliere e saper tradurre anche le istanze della categoria e, ciò nell'assoluto rispetto dei ruoli".
Fonte: AdnKronos