Ad Abbott certificazione azienda 'Top Employers' 2010

Redazione DottNet | 24/03/2010 16:06

contraccezione-d'emergenza

La società farmaceutica americana Abbott è stata nominata azienda 'Top Employers' 2010. La
certificazione, che giunge per il secondo anno consecutivo, viene riconosciuta ad Abbott in quanto esempio di buona pratica e di eccellenza nella gestione dell'ambiente lavorativo, sottolinea una
nota.
La certificazione di azienda 'Top Employers' - prosegue la nota - viene concessa sulla base dei punteggi ottenuti dalle società partecipanti nelle diverse sezioni: cultura aziendale, condizioni di
lavoro, sviluppo del talento, scommessa sull'innovazione e impegno sociale. L'analisi, eseguita da Crf Institute, viene condotta seguendogli standard internazionali e consente di individuare, tra le aziende italiane, quelle che nel corso degli anni si sono distinte grazie all'implementazione di modalità di gestione del personale particolarmente innovative ed efficaci.
 

"Il riconoscimento di azienda 'Top Employers' premia l'impegno di Abbott nello sviluppo della cultura dell'eccellenza - commenta Stefano Zangara, direttore delle Risorse umane di Abbott in Italia - Da anni la nostra azienda punta alla crescita professionale dei dipendenti, anche tramite opportunità sfidanti e gratificanti che aiutano le persone a costruire sviluppi di carriera importanti".
Abbott conta circa 83 mila dipendenti e commercializza i suoi prodotti in oltre 130 Paesi in tutto il mondo. In Italia impiega più di duemila persone, con divisioni commerciali e sedi a Roma, Grugliasco (To) e San Donato Milanese (MI). La sede centrale è a Campoverde di Aprilia (Lt).