Arriva con ritardo stagione allergica, consigli anti-starnuto dall’esperto

| 26/03/2010 11:45

Nel periodo della fioritura gli esperti raccomandano di seguire alcuni consigli antistarnuto. Primo, evitare lunghi periodi di permanenza all'aperto, lo sfalcio dei prati o altre attività di giardinaggio. E ancora. In casa e in auto è bene tenere chiuse porte, finestre e finestrini nelle ore più calde, e in generale usare sistemi di condizionamento dell'aria di ultima generazione. Molto utile inoltre, secondo gli esperti, il monitoraggio delle concentrazioni dei pollini nell'atmosfera svolto dal Servizio autonomo di allergologia e immunologia clinica della Fondazione Maugeri, come Centro della rete nazionale Rima, che aiuta i pazienti e i medici a conoscere esattamente la situazione nella propria sede di residenza.
 

Dal punto di vista terapeutico, invece, sono oggi disponibili diversi vaccini ad hoc, da fare - secondo la specifica allergia - prima dell'inizio della stagione dei pollini. Sono disponibili anche vaccini con assunzione sublinguale. Per chi non si vaccina restano validi farmaci come antistaminici, cortisonici o colliri, che contrastano i sintomi delle allergie.
Fonte: Adnkronos
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato