La pancreatite nei pazienti pediatrici Fontan è correlata al ridotto rilassamento ventricolare?

Diabetologia | | 30/03/2010 12:57

La pancreatite dopo bypass cardiopolmonare è una complicazione ben nota negli adulti sottoposti a chirurgia cardiaca. Tuttavia, i casi di pancreatite in pazienti pediatrici sottoposti a riparazione delle cardiopatie congenite sono sotto-apprezzato. I pazienti post-Fontan sono particolarmente inclini alla pancreatite post-operatoria. Nel tentativo di identificare gli specifici fattori predittivi perioperatorio di pancreatite post-operatoria, è stato analizzato retrospettivamente, durante uno studio effettuato presso il Dipartimento di Chirurgia Cardiotoracica, Ospedale dei Bambini di Cincinnati Medical Center, Ohio, un gruppo di pazienti Fontan.

Durante lo studio sono stati arruolati dal giugno 1996 al giugno 2001, quaranta pazienti che hanno subito un'operazione di tipo Fontan. Quattro pazienti hanno sviluppato la pancreatite acuta post-operatorio. L'emodinamica preoperatoria, intraoperatoria e postoperatoria e i parametri della funzione ventricolare sono stati retrospettivamente analizzati e confrontati con dieci pazienti Fontan scelti a caso, che non hanno sviluppato la pancreatite; i dati ecocardiografici ed angiografici, tra cui i tracciati della pressione ventricolare, sono stati rivisti per ottenere il tempo di rilassamento ventricolare costante (tau), la resistenza vascolare polmonare (PVR), la pressione diastolica del ventricolo (VEDP). I pazienti nei quali si è osservato lo sviluppo di una pancreatite acuta, la mortalità è stata molto elevata (50%) rispetto a nessun grado di mortalità nel gruppo di controllo. Il tempo di rilassamento ventricolare medio pre-operatorio è stato significativamente prolungato (41 ms contro 26 ms per il gruppo di controllo, p <0,001), e la pre produzione operativa sistemica (Qs) è stata più bassa nel gruppo pancreatite (media 2,75 L/min/m2) rispetto ai controlli (Qs di L/min/m2 5,09, p <0,03). In conclusione è emerso che una riduzione del rilassamento ventricolare e una diminuzione della gittata cardiaca preoperatori sono fattori predittivi dell’aumentato rischio di pancreatite postoperatoria in pazienti Fontan.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato