Sì all’accordo collettivo nazionale. Bene anche per le Confederazioni

Silvio Campione | 31/03/2010 19:52

fimmg sindacato

''Siamo soddisfatti del parere favorevole espresso dal Comitato di settore delle Regioni per il comparto sanità sull'Accordo collettivo nazionale''. E' quanto afferma il segretario nazionale della Fimmg, Giacomo Milillo. ''Ringraziamo il Comitato di Settore, il presidente Romano Colozzi e la Sisac per aver ancora una volta onorato gli impegni assunti nei confronti della categoria - aggiunge Milillo -. Ci auguriamo che nel giro delle prossime settimane, superate le altre procedure di approvazione previste, la Convenzione possa essere attuata velocemente e si possa già iniziare a lavorare per progettare il prossimo Accordo collettivo nazionale, che dovrà assolvere il complesso compito di innovare la Medicina Generale''.
 

Giudizio positivo anche da parte del segretario nazionale del Sumai-Assoprof, Roberto Lala, sul parere favorevole espresso dal Comitato di settore delle Regioni per il comparto sanità. ''Nel ringraziare il Comitato di Settore, il Presidente Romano Colozzi e la Sisac - sottolinea Lala - per aver portato a compimento gli impegni assunti nei confronti della categoria durante la trattativa, auspichiamo che nelle prossime settimane, si possa procedere speditamente all'attuazione rapida della Convenzione, per iniziare finalmente ad espletare nella realtà il nuovo Acn''.