Osteoporosi, ne soffrono quasi in cinque milioni

Redazione DottNet | 02/04/2010 19:12

medicina ortopedia osteoporosi

Sono 4.825.000, in Italia, le persone che soffrono di osteoporosi. Tra queste, 3.656.000 sono donne e 1.169.000 uomini. Il dato emerge da un'indagine della Fondazione Firmo (Fondazione ricerca malattie delle ossa), il cui esito è stato reso noto a Firenze nell'ambito della presentazione del congresso mondiale dedicato alla malattia, in programma nel capoluogo toscano dal 5 all' 8 di maggio e organizzato da due delle maggiori fondazioni internazionali attive sul fronte delle patologie dello scheletro, la International osteoporosis foundation presieduta dalla regina Ranja di Giordania e dalla European society for clinical and economic aspects of osteoporosis and osteoarthritis.

 Al congresso si sono già iscritti oltre 7 mila specialisti provenienti da tutto il mondo, con un impatto economico dell'evento sulla città che dovrebbe aggirarsi intorno ai 13 milioni di euro. ''Un congresso importantissimo - ha detto Maria Luisa Brandi, presidente del comitato di organizzazione del congresso -, che sottolinea l'eccellenza degli studi sull'argomento in corso da anni in questa città''. Brandi ha lanciato anche l'idea di realizzare a Firenze un centro avanzato per la ricerca sulle malattie rare alle ossa: ''il capoluogo toscano sarebbe un contesto ottimale per dare vita ad una grande struttura specialistica pubblica che si proponga modello per la ricerca sui nuovi farmaci in un'area trascurata dalle multinazionali per mancanza di incentivi economici''.