Sanità: Fazio, sprecato circa 5-10% fondo sanitario

Sanità pubblica | Adelaide Terracciano | 13/04/2010 17:00

"Da un calcolo di massima, si può stimare che circa il 5-10% del Fondo sanitario nazionale finisca in sprechi". Lo ha evidenziato il ministro della Salute Ferruccio Fazio, intervenendo questa mattina al convegno 'Legalità ed efficienza: le risorse della buona salute', organizzato a Roma da Farmindustria.
"Quello degli sprechi in sanità - ha aggiunto Fazio - è uno dei problemi che questo Governo ha affrontato per primo. Tanto è vero che oggi abbiamo una serie di indicatori di efficienza e di appropriatezza del sistema che abbiamo fornito alle Regioni e alla presidenza della Commissione parlamentare d'inchiesta sull'efficacia del Servizio sanitario nazionale, e che consentono di fare finalmente un'analisi concreta su questo aspetto", ha precisato il ministro.

"Bisogna continuare a lavorare per ridurre questi sprechi - ha continuato - cosa che stiamo facendo soprattutto con le Regioni oggetto di piano di rientro. Rimodulando, riorganizzando e ristrutturando i percorsi sanitari delle Regioni, nel breve periodo, si potrà riportare la situazione a un livello sostenibile". "Sul lungo periodo, invece - sostiene il ministro - la sostenibilità della sanità in tutto il mondo dipende dallo sviluppo dei servizi territoriali. Questo perché l'incremento demografico ci porterà ad avere il 35-40% della popolazione composta da ultrasessantacinquenni con malattie croniche che non potrà essere curato solo negli ospedali. I sistemi dei Paesi che non si doteranno di strutture sanitarie territoriali imploderanno, mi preoccupa ad esempio la situazione degli Stati Uniti". "L'Italia, in questo senso - ha aggiunto Fazio - è in una situazione di vantaggio, perché stiamo andando in questa direzione". Per il ministro, i settori della sanità che sono maggiormente oggetto di sprechi sono " quello dei beni e dei servizi, della spesa ospedaliera e della diagnostica ambulatoriale. C'è inoltre bisogno di un'ottimizzazione dell'utilizzo del personale".

Fonte: Adnkronos
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato