Complicazioni vitreoretinali di osteodontocheratoprotesi

Oculistica | Redazione DottNet | 18/09/2008 15:29

Complicazioni vitreoretinali, con distacco della retina associato a prognosi negativa, possono verificarsi dopo osteodontocheratoprotesi refrattiva (OOKP). Più casi sono stati rilevati a confermare tali conclusioni, in particolare dall’analisi dei dati di 35 casi di OOKP presso il Sussex Eye Hospital (Brighton, United Kingdom) tra il gennaio 1999 e dicembre 2005.

E’ stata evidenziata un’incidenza generale di complicazioni vitreoretinali del 22.8%, complicazioni come emorragia al vitreo in 3 pazienti, distacco della retina regmatogeno in 3 pazienti, endoftalmite con distacco della retina in 2 pazienti ed emorragia coroidale intraoperatoria in 1 paziente; a distacco retinale regmatogeno era associata afachia. In 5 pazienti è stata necessaria vitrectomia, che è stata eseguita endoscopicamente in 2 casi o, in 3 casi, con un sistema di osservazione binoculare indiretto o con OOKP ed inserimento di una cheratoprotesi transitoria in 1 paziente. Il tentativo di riparare il distacco di retina ha avuto successo solo in 1 paziente su 4; emorragia vitreale senza distacco di retina ha reso necessaria vitrectomia in 1 caso, mentre 2 casi si sono risolti spontaneamente.
Per saperne di più

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato