Medico di Famiglia oggi e 35 anni fa

Roberto Gasti | 10/09/2012 16:50

Mi sono laureato nel 1975 e sono quindi passato attraverso innumerevoli cambiamenti sia della professione sia del Servizio Sanitario Nazionale (che nel 1975 non esisteva ancora). Nella pratica quotidiana la differenza principale tra i miei primi anni di lavoro ed oggi è che agli inizi passavo il 90% del tempo a fianco del lettino di visita e il 10% alla scrivania, ora è il contrario.

Quali sono le cause e quali le conseguenze?

Cause:

- Consumismo di accertamenti e di farmaci .

Responsabili sia il Paziente che il Medico. Quante volte ci capita di dover prescrivere l'ultimo accertamento "alla moda" perchè richiesto dal Paziente che lo ha sentito in TV o letto su qualche rivista!  E' vero che il Medico dovrebbe opporsi a richieste incongrue, ma anche la nostra forza di resistenza ha un limite: dopo aver dato spiegazioni ad uno, due, cinque, nove pazienti che al Lunedì richiedono tutti la stessa cosa, perchè sentita in TV, al decimo gli argini cederanno e si prescriverà qualsiasi cosa per il quieto vivere. Inoltre, si ha un effetto moltiplicativo perchè da una visita specialistica o da un accertamento, spesso, ne vengono generati altri e altri ancora con conseguenze perverse. Utilità per il Paziente modesta o nulla, lavoro per il Medico e le sue stampanti enormi.

- Burocrazia e follie varie

Esempio: un Paziente ha bisogno di una seggiola a rotelle perchè impossibilitato a deambulare. Sono Medico e riesco a valutare questa necessità. Ma non posso prescrivere direttamente e semplicemente il presidio in questione, bensì devo fare una richiesta di visita geriatrica a domicilio (il geriatra dall'alto della Sua esperienza valuterà la necessità). Il Paziente inoltra la richiesta all'ASL, ma questa risponde di far fare al Suo Medico richiesta di visita Neurologica a domicilio perchè i Geriatri non sono al momento disponibili: quindi nuova richiesta e doppio lavoro per il Medico e per il Paziente (che non potendosi muovere ha dovuto chiedere un favore a un parente o a un amico per espletare la pratica).

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato