Sovrapposizione sintomatologica tra carcinoma gastrico e tamponamento cardiaco in gravidanza: case report

| 19/05/2010 11:16

cuore gravidanza metastasi pericardio tumori

Presso il Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale universitario di Spalato, Croazia è stato riportato un caso di tamponamento cardiaco acuto in una paziente con cancro gastrico in stato di gravidanza.
La paziente, una donna di trentadue anni, mostrava sintomi quali dispnea e tachicardia durante la 28° settimana di gravidanza. Questi sintomi sono stati inizialmente interpretati dalla paziente come una condizione relativa allo stato di gravidanza, ma i suoi sintomi persistevano nelle due settimane successive, ed è stata quindi ricoverata in ospedale per una valutazione.

Il work-up diagnostico ha rivelato un carcinoma gastrico metastatico al pericardio associato a tamponamento pericardico. Le principali cause del suo respiro affannoso sono state le effusioni pleuriche e pericardiche. Il cancro gastrico è molto rara in gravidanza, e quindi può essere non essere sospettato dai medici.
Di conseguenze la diagnosi di un carcinoma gastrico può essere ulteriormente ritardata a causa della sovrapposizione di sintomi che si verificano durante la gravidanza normale (nausea, vomito e respiro affannoso). Ciò può contribuire a incrementare la mortalità questo tumore durante la gravidanza.
Per ulteriori informazioni riguardanti questo caso clicchi qui