Caso clinico di danno renale acuto per presenza di calcoli

Urologia | Redazione DottNet | 22/09/2008 15:57

Presso il Dipartimento di Urologia del Gifu University Hospital in Giappone, un uomo di 51 anni HIV positivo, trattato con atazanavir per 9 mesi, si è presentato con anuria seguita da dolore al fianco destro. Gli esami di laboratorio hanno indicato insufficienza renale e lo scanning tomografico computerizzato amminopelvico ha mostrato idroureteronefrosi bilaterale, ma non è stato visualizzato alcun calcolo.

Sono state effettuate procedure endoscopiche per ricercare le cause dell’ostruzione ureterale e poter inserire Double-J stents negli ureteri. Un calcolo giallastro composto da atazanavir puro è stato trovato nell'orifizio ureterale destro ed è stato inoltre rilevato difetto nell'uretere sinistro causato proprio da un calcolo di atazanavir. La funzione renale del paziente è stata recuperata dopo rimozione di questi calcoli.
Per saperne di più
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato