Esperto, prevenzione fondamentale contro maculopatia over 60

| 27/05/2010 17:04

Over 60 dall'oculista almeno una volta all'anno. A consigliarlo è Corrado Balacco, direttore del Dipartimento di scienze oftalmologiche dell'università La Sapienza di Roma, questa mattina durante l'incontro 'Lotta alla Degenerazione maculare legata all'età', organizzato nella Capitale. "Il medico oculista specialista - spiega l'esperto - deve sottoporre il paziente a una visita oculistica approfondita e ad accertamenti per individuare l'insorgenza di queste patologie, che oggi sono trattabili. L'importante è che queste malattie non evolvano, perché potrebbero diventare molto invalidanti e compromettere la qualità della vita. I quadri del maestro Hahn ce ne danno un'idea", sottolinea Balacco riferendosi ai 16 ritratti, in mostra a Roma, dell'artista londinese che ha cercato di mettere su tela il mondo visto dai pazienti con maculopatia senile.

Però io sono moderatamente ottimista: con la prevenzione, una buona impostazione alimentare e con le cure di cui oggi disponiamo, si può fare parecchio", assicura lo specialista. "I primi sintomi della Degenerazione maculare legata all'età (Dmle) - continua Balocco - sono legati a una visione distorta dell'immagine: non sono nitide, hanno contorni ondulati e alterazioni nella regione centrale. Questi sono sintomi importanti che devono mettere in allarme chi li avverte e che devono spingerci a fare subito una visita oculistica".

Fonte: Adnkronos

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato