Vaccino anti-gastroenterite bebè' sconsigliato in Francia

| 28/05/2010 15:41

batterio dna stomaco vaccino

Stop fino al luglio ai vaccini contro la gastroenterite da rotavirus in Francia. L'Agenzia regolatoria d'oltralpe (Afssaps) ha infatti raccomandato di non usare i vaccini Rotarix* e Rotateq*, dal momento che alcuni lotti sono risultati contaminati da un virus suino, il circovirus, un microrganismo che, comunque, non ha effetti nell'uomo. Parti di circovirus di tipo 1 e tipo 2 sono stati segnalati in diversi lotti di questi vaccini utilizzati nei bebè per prevenire le gastroenteriti causate dal rotavirus. Inizialmente solo nel Roatarix*, ma successivamente frammenti di Dna sono stati rilevati anche nell'altro prodotto.

L'Agenzia francese, però, nonostante le autorità europee non abbiano previsto ad ora misure in proposito, ha deciso di mantenere la sua raccomandazione, in vigore da marzo, fino la luglio "a titolo di precauzione". Proprio a luglio sono previsti i risultati della valutazione europea sulla contaminazione dei questi prodotti.

Fonte: Adnkronos