Milano, centri antitabacco in farmacia

Farmacia | | 06/06/2010 10:12

Dal mese di settembre cinque farmacie comunali milanesi attiveranno Centri Antifumo. Lo ha annunciato Roberto Boffi, pneumologo dell'Istituto Tumori (Int) di Milano, dove e' responsabile dell'Unita' 'Prevenzione Danni da Fumo'. Queste queste farmacie, che non sono ancora state individuate, per sei mesi ospiteranno un progetto pilota che prevede, oltre alla presenza di analizzatori dell'Ossido di Carbonio, la figura di un farmacista formato all'Int per rispondere in modo corretto alle eventuali richieste del pubblico sulle possibilita' di smettere di fumare, e, un giorno alla settimana, la presenza di uno psicologo dell'Int.

 In altre 84 farmacie comunali di Milano, saranno presenti in bella vista sul bancone, Cartoline di Dissuasione, altro materiale di informazione sui danni del fumo e sulle popssibilita' di essere aiutati a smettere, oltre che l'indirizzo delle cinque farmacie in cui questi servizi saranno presenti. Infine, in tutte le 160 farmacie comunali del gruppo Admenta, presenti in Lombardia, Emilia Romagna e Toscana, saranno a disposizione da oggi tre cartoline motivazionali gratuite sulla cessazione del fumo, frutto della fantasia degli studenti di scuole che hanno partecipato negli ultimi anni al 'World No Tobacco Day', oltre al manuale 'Spegnila' sui vari modi per smettere, col cui acquisto si contribuira' alla ricerca sul cancro

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato