Fazio, la sanità esclusa dal blocco del turn over. Governatori riuniti sulla manovra

Redazione DottNet | 30/06/2010 16:29

fazio medicina sanità-pubblica manovra

'L'interpretazione che sta emergendo è che attualmente la sanità non è compresa nel blocco del turnover' previsto dalla manovra economica del governo. Lo afferma il ministro della Salute, Ferruccio Fazio precisando però che per 'una visione definitiva della situazione sarà necessario attendere la fine dei lavori parlamentari'. Intanto c’è stato un vertice a 4 sulla manovra nella sede della Regione Lazio. Oltre al governatore della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, all'incontro con la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, hanno partecipato anche i governatori della Campania, Stefano Caldoro, e del Molise, Michele Iorio.

 I quattro presidenti delle regioni fanno parte di quel gruppo di cinque che ha inviato una lettera al ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, per riaprire il dialogo sulla manovra. All'appello secondo quanto riferisce Iorio, mancava solo il governatore dell'Abruzzo, Giovanni Chiodi. 'Abbiamo approfondito le questioni che riguardano i problemi delle nostre cinque regioni - ha spiegato alla fine dell'incontro il governatore del Molise -, relativi al patto della salute e al patto di stabilità. Questo incontro ci ha confermato l'idea che siamo in linea con tutte le altre Regioni nel sostenere le nostre ragioni'.