Presentazione clinica del tumore ovarico a cellule germinali in età pediatrica. Studio clinico

| 01/07/2010 10:13

cisplatino fertilità ovaie

Il tumore a cellule germinali è un raro tumore maligno, curabile, che rappresenta il 3% di tutti i tumori pediatrici. Uno studio condotto dal Cancer Institute Chennai in India, ha analizzato il quadro clinico, la gestione e l'esito in questa patologia. Durante lo studio sono stati analizzati quaranta pazienti con età media pari a 14 2,7 anni, la maggior parte in età post-puberale. L'esame istologico, a cui sono stati sottoposti i pazienti, ha evidenziato la presenza sia di un tumore a cellule germinali (32%) e sia della disgerminoma (27%). Il 10% dei pazienti presentava una torsione ovarica; mentre il 62% dei pazienti presentava il tumore in fase avanzata. La preservazione chirurgica della fertilità è stata possibile nel 70% dei pazienti. Le recidive sono state osservate nel 25% dei pazienti.

La durata media del follow-up è stata di 7,5 anni, con una sopravvivenza a cinque anni privi della malattia nel 72,8% dei casi e la sopravvivenza globale è stata del 94,9%. La maggior parte dei pazienti ha raggiunto una buona qualità della vita con cicli mestruali normali. Questo studio ha confermato l’ottimo risultato ottenuto nelle ragazze con tumore ovarico a cellule germinali, anche nei casi di tumore in fase avanzata. I pazienti con istologia iniziale di teratoma e di tumore a cellule germinali misti, i fenomeni recidivi sono stati frequenti. Il cardine del trattamento per la conservazione della fertilità è rappresentato dalla chemioterapia a base di cisplatino.

Fonte: Biswajit D, Patil CN, Sagar TG. Clinical presentation and outcome of pediatric ovarian germ cell tumor: a study of 40 patients. J Pediatr Hematol Oncol. 2010 Mar;32(2):e54-6.