Merck & Co cresce in mercati emergenti, intesa con Adcock

Aziende | | 01/07/2010 17:47

Merck & Co. si espande nei mercati emergenti, grazie a un'intesa siglata con la sudafricana Adcock Ingram. Una "collaborazione strategica" che punta a co-promuovere e distribuire un certo numero di prodotti in Sudafrica, come spiega il colosso del farmaco in una nota. I farmaci che verranno promossi congiuntamente da Merck & Co. e Adcock Ingram comprendono un portfolio di over-the-counter (Otc) e medicinali da prescrizione appartenenti a varie aree terapeutiche, dall'asma alla dermatologia, dall'ipercolesterolemia all'ipertensione. L'alleanza, i cui termini sono stati resi noti, "fa parte della strategia a lungo termine di Merck di espandere la nostra presenza geografica", un patto "che ci posiziona come leader nei mercati emergenti ", ha detto Stefan Oschmann, presidente mercati emergenti Msd.

"Ci aspettiamo che le vendite in queste aree siano un fattore chiave per i nostri risultati futuri e per la crescita". Questa collaborazione, "con un partner locale di tutto rispetto, dimostra - prosegue Oschmann - il nostro impegno a investire in Sudafrica". Merck si aspetta che i mercati emergenti rappresenteranno più del 25% del suo fatturato globale per farmaceutica e vaccini nel 2013."Siamo entusiasti della collaborazione con Msd - afferma Jonathan Louw, Ceo di Adcock Ingram - un'alleanza che rafforzerà il nostro portafoglio e amplia la nostra pipeline di nuovi prodotti sul mercato. Insieme abbiamo una formidabile capacità di marketing e di distribuzione". Adcock Ingram è una società per azioni con una capitalizzazione di mercato di circa 1,1 miliardi dollari (9 mln di rand sudafricani), che occupa circa il 10% del mercato privato sudafricano farmaceutico.

Fonte : Adnkronos

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato