Trasformazione gelatinosa del midollo osseo in pazienti con anoressia nervosa. Case report

| 13/07/2010 10:28

oncologia sanità-pubblica favo

L’atrofia sierosa o la trasformazione gelatinosa del midollo osseo (GMT) in materiale gelatinoso di color ambrato, spesso visto come conseguenza di una grave deprivazione nutrizionale in soggetti affetti da anoressia nervosa, è caratterizzata da ipocellularità e chiazze o diffusa sostituzione del midollo osseo con acido ialuronico come materiale mucopolisaccaride. Il trattamento con un supporto nutrizionale è spesso solo temporaneo a causa della natura recidivante dell’anoressia nervosa. Presso il Dipartimento di ematologia e oncologia dell’ University of Oklahoma Health Sciences Center è stato presentato il caso di un paziente con pancitopenia causata dalla trasformazione gelatinosa del midollo osseo in materiale gelatinoso ricoverato per le infezioni e le trasfusioni di sangue.

Il supporto nutrizionale è stato insufficiente per ristabilire la funzione del midollo osseo. E 'stata intrapresa quindi una terapia basata con fattori di crescita emopoietici, che ha permesso una ripresa emopoietica sostenuta. Inoltre, l'uso di fattori di crescita ha comportato una riduzione del 91% del costo dell'assistenza sanitaria del  paziente.  Per ulteriori approfondimenti sul caso clicchi qui