Francia, i pazienti controllano l’operato dei medici

Redazione DottNet | 13/07/2010 13:24

Visite e prestazioni dei medici ospedalieri a pagamento, in regime di libera professione, sotto la lente dei pazienti in Francia. Nelle strutture sanitarie d'oltralpe e' ormai obbligatoria la presenza degli utenti nelle commissioni locali che sorvegliano in buon funzionamento del lavoro privato dei camici bianchi ospedalieri, secondo una norma pubblicata nella gazzetta ufficiale (Journal officiel). I pazienti avranno un rappresentante anche nella commissione nazionale, che ha sede presso il ministero della Sanità, e che si occupa soprattutto dei ricorsi e dei contenziosi quando l'attività libero professionale - che in Francia è autorizzata dell'agenzia regionale di Sanita' (Ars) - viene sospesa.

Secondo le nuove norme gli utenti che entreranno a far parte delle commissioni - locali e nazionali - saranno scelti tra gli iscritti alle associazioni di pazienti e cittadini. La novità arriva in un momento in cui, nel Paese, il settore dell'attività libero professionale è sotto accusa da parte delle associazioni dei pazienti per le differenze con le cure rimborsate per quanto riguarda l'accesso, le liste d'attesa e casi di onorario superiore alle indicazioni di legge. Per commentare e partecipare al gruppo clicchi qui

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato