Gentili colleghe e colleghi,

Professione | Rosanna de Paola | 22/07/2010 09:59

Gentili colleghe e colleghi,

Care amiche e cari amici,

Innanzitutto grazie per esserVi registrati al Forum Nazionale per l’Agopuntura. Eravamo molto fiduciosi, ma non ci aspettavamo un adesione così velocemente massiccia. Dobbiamo ancora crescere, acquisire visibilità e prestigio per poter essere ascoltati, ma, se continuiamo così, presto questo obbiettivo sarà raggiunto. Come certamente saprete, da tempo l’agopuntura è stata validata sul piano internazionale e quindi riconosciuta come procedura terapeutica da enti autorevoli quali il NIH e il FDA statunitensi. La sua diffusione a livello mondiale ha incoraggiato l’ulteriore sviluppo di questo sistema terapeutico, in particolare attraverso studi effettuati con l’ottica della medicina moderna e delle attuali metodologie di ricerca. Dati dell’OMS, che negli ultimi anni ha pubblicato numerose linee guida sull’argomento, sostengono che le più importanti banche dati mondiali contengono ormai un gran numero di lavori pubblicati. I due punti ormai accertati da più parti sono che l’agopuntura ha un’evidente efficacia per un numero crescente di patologie e che costituisce una metodica che in mani esperte provoca uno scarso numero di effetti collaterali. Altrettanto cruciale è poi il problema della formazione e proprio in un contesto di carenza legislativa come quello italiano ed europeo nasce l’esigenza di una Legge che miri:

  • a colmare questo vuoto creando un corso di studi specifico in ambito universitario ed in Istituti di provata qualificazione per la formazione di operatori esperti in accordo con le indicazioni della W.H.O, per evitare fenomeni di uso inappropriato e mala-pratica.

  • A rendere l’Agopuntura accessibile a tutti i cittadini inserendola tra le prestazioni erogate dal SSN.

Ora questa Legge c’è l’abbiamo: al momento è solo una proposta presentata dall’unico parlamentare italiano, l’On. Domenico Scilipoti, che è medico agopuntore. Sta a noi fargli giungere il nostro sostegno, la nostra forza, i nostri suggerimenti, ma anche le notizie sia positive che negative che gravitano intorno al mondo dell’Agopuntura e delle altre Medicine Non Convenzionali. Dopo anni di discussione sulle Medicine non Convenzionali l’On. Scilipoti ha ottenuto con il suo Ordine del giorno C624 – 9 marzo 2010 “Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore” l’applicazione dell’agopuntura nel campo della terapia del dolore. La battaglia per il riconoscimento dell’Agopuntura, e presto delle altre MNC, è la battaglia per un mondo più libero, sano e onesto e non è quindi slegata alle battaglie per la difesa dell’ambiente, contro la corruzione, l’usura ecc. E’ un’occasione che non possiamo perdere!!! Presto partiremo con il lancio d’iniziative che ci diano forza e visibilità. Tutti noi possiamo dare il nostro contributo, anche solo proponendo l’adesione al Forum a un amico o collega o partecipando alle nostre discussioni in rete.

A presto.

Il Comitato Direttivo Nazionale

 

Gentile Collega,

con la presente vogliamo informarti su alcune importanti novità ed eventi riguardanti l’Agopuntura e la nostra Federazione. Nel marzo scorso nell’ambito dell’approvazione della Legge 38 del 15 marzo 2010 – disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore è stato approvato l’OdG C624-9 marzo 2010 presentato dall’On. Domenico Scilipoti che impegna il Governo a prevedere l’utilizzo dell’Agopuntura nel campo del trattamento del dolore.

Il recepimento di questo OdG rappresenta un primo riconoscimento legislativo dell’Agopuntura e apre le porte ad una più ampia sua diffusione nelle strutture sanitarie del nostro Paese.

A questo punto è importante che i medici agopuntori siano il più uniti possibili e sappiano fare pesare la loro rappresentanza a tutti i livelli istituzionali sia locali che nazionali avendo come priorità:

• l’applicazione dell’OdG C624-9 MARZO 2010 su tutto il territorio nazionale;

• il riconoscimento del percorso formativo e quindi la definizione del profilo professionale del medico agopuntore che andrà ad operare in ordine all’attuazione dell’OdG.

Il riconoscimento dell’Agopuntura e dell’attività fino ad ora svolta dalla F.I.S.A. – Federazione Italiana delle Società di Agopuntura si è recentemente concretizzata in IMPACT 2010 – Interdisciplinary Multitask PAin Cooperative Tutorial svoltosi il 2/3 Luglio 2010 a Palazzo Corsini – Firenze, primo grande evento che ha discusso l’applicazione della Legge 38.

La F.I.S.A. è stata invitata a partecipare assieme ad altre 39 Associazioni/Società Scientifiche.

Erano presenti Medici di Famiglia, Internisti, Pediatri, Psicoperatori, Oncologi, Radioterapisti, Algologi, Neurologi, Neurofisiologi, Reumatologi, Terapisti del Dolore, Geriatri, Riabilitatori, Ortopedici, Ginecologi, Farmacisti e Medici giornalisti.

2 In questo ambito la F.I.S.A. ha potuto confrontarsi con le altre Associazioni/Società Scientifiche e informarle sul contributo che l’Agopuntura può dare nel campo del trattamento del dolore.

Una mattinata è stata dedicata a lavori di gruppo interdisciplinari delle Società Scientifiche su Gestione del dolore nei diversi ambiti clinici: quali i criteri di

applicazione?

In tre tavoli di lavoro eravamo presenti, in particolare:

• Dolore osteoarticolare – il Dott. Carlo Maria Giovanardi

• Dolore neuropatico e cefalee - il Dott. Giovanni Battista Allais

• Dolore acuto post operatorio – il Dott. Marco Romoli

In tutti e tre i tavoli il lavoro è stato proficuo e la nostra presenza come medici agopuntori è stata ben accolta, segno questo che sempre più ampia è l’accettazione da parte dei nostri Colleghi dell’Agopuntura e del suo giusto ruolo che questa debba avere in ambito terapeutico.

Ci attende un costante lavoro affinché i risultati fino ad ora ottenuti siano mantenuti, ma è importante che ognuno nel suo piccolo faccia la sua parte, solo così potremo aspirare a traguardi più ambiti. Sono in cantiere nuove iniziative di cui sarà nostra cura tenerti informato.

Un caro saluto a tutti Voi e buona estate.

Carlo Maria Giovanardi

Giovanni Battista Allais

Marco Romoli

Bologna, 13 luglio 2010

Federazione Italiana delle Società di Agopuntura – Associazione Medico Scientifica fondata il 9 marzo 1987

Sede legale: Via Poggio Maggiore, 11 – 40060 Pianoro (Bologna)

Tel. 051/464386 Fax 051/777306 E-mail: info@agopuntura-fisa.it Sito: www.agopuntura-fisa.it

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato