Pfizer, +9% utile netto II trimestre 2010

Aziende | Redazione DottNet | 05/08/2010 11:43

Utile netto in aumento del 9% a 2,48 miliardi di dollari per il colosso farmaceutico americano Pfizer, che presenta il bilancio del secondo trimestre del 2010. Nello stesso periodo dello scorso anno, l'utile netto era infatti di 2,26 miliardi di dollari. I risultati del II trimestre risentono anche degli effetti positivi apportati dall'acquisizione di Wyeth, conclusa a ottobre 2009.

Il giro d'affari - comunica l'azienda newyorkese - si attesta a 17,3 miliardi di dollari, in progressione del 58% a confronto con gli 11 miliardi del secondo trimestre dello scorso anno. I prodotti biofarmaceutici hanno contribuito con 15 miliardi di dollari, in aumento del 49%. A seguire il business animale (893 milioni di dollari), Consumer Healthcare, (678 milioni) e nutrizione, 476 milioni).

Fonte:Adnkronos

Per commentare e approfondire l'argomento: Gruppo Marketing Farmaceutico 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato