Dompè, presto intesa con regioni per razionalizzare spesa farmaceutica

Aziende | Adelaide Terracciano | 05/08/2010 12:00

"Siamo stati ricevuti nei giorni scorsi dal presidente della Conferenza Stato-Regioni Vasco Errani ed è emersa la volontà di trovare collaborazioni con altre Regioni, sull'esempio di quella attivata oggi con il Lazio". Lo ha evidenziato questa mattina a Roma il presidente di Farmindustria, Sergio Dompé, prima della firma di un procotollo d'intesa con la Regione Lazio, che ha l'obiettivo di razionalizzare la spesa farmaceutica e, allo stesso tempo, di aprire agli investimenti delle aziende e, dunque, all'innovazione.

"Diciamo che la governatrice Renata Polverini è arrivata per prima - ha sottolineato Dompé - anche per l'importanza del ruolo che il settore della farmaceutica ricopre nel Lazio. L'accordo è stato promosso in tempi record dalla Polverini, che si dimostra molto concreta nell'affrontare il deficit e trovare soluzioni per accompagnare la Regione fuori dall'emergenza. Cercheremo di velocizzare questa spinta", ha concluso Dompé. Fonte AdnKronos

Per commentare e approfondire l'argomento: Gruppo Marketing Farmaceutico 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato