Roccella: In Aula il testo sul testamento biologico

Redazione DottNet | 06/09/2010 10:34

''Compatibilmente con l'agenda parlamentare e le altre questioni che sono sul tavolo, visto che è finito il percorso parlamentare ora il testo dovrebbe andare in aula''. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Eugenia Roccella, riferendosi al disegno di legge sul testamento biologico che, dopo il via libera del Senato attende di essere votato alla Camera. ''Su questi temi - ha aggiunto Roccella -, a margine della presentazione del libro di Domenico Nania, 'Il testamento biologico. La terza via', credo ci possa essere una maggioranza più larga di quella che sostiene il governo, come già è accaduto al Senato. Sui punti più sensibili abbiamo ottenuto più voti di quelli della maggioranza, credo possa accadere altrettanto alla Camera''.

 I temi bioetici sono comunque ''all'ordine del giorno al di là della volontà dei soggetti politici. Il governo ha rilanciato con l'agenda bioetica'' anche perché ''non occuparsene significa non governare situazioni che si propongono come ad esempio i registri che ormai prosperano in molti comuni e che sono una assoluta provocazione ideologica e non servono affatto a fare dichiarazioni anticipate di trattamenti, ma creano solo situazioni disordinate''. Per il gruppo Dolore e cure Palliative, clicchi qui.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato