Creato ovaio artificiale che 'cresce' ovociti umani. Promettente contro infertilità femminile

| 17/09/2010 10:40

generici

Scienziati della Brown University e del Women & Infants Hospital di Rhode Island (Usa) hanno creato il primo ovaio artificiale e l'hanno utilizzato per far maturare ovociti umani, segnando un importante passo avanti verso nuovi ed efficaci trattamenti contro l'infertilità femminile. Lo riporta la rivista 'Journal of Assisted Reproduction and Genetics'. "Un ovaio - spiega Sandra Carson, docente di Ginecologia e ostetricia e principale autore della ricerca - è formato da tre principali tipi di cellule e questa è la prima volta che qualcuno crea una struttura in 3 dimensioni con tessuti formati da linee cellulari triple".

Un modello che, secondo l'esperta, consentirà di studiare le cause dell'infertilità femminile e di curarla, come anche di preservarla davanti alla necessità, ad esempio, di terapia antitumorali. Il medico potrà infatti conservare gli ovociti della paziente e farli 'crescere' proprio grazie all'ovaio artificiale.

Bibliografia : Stephan P. Krotz,et al.  In vitro maturation of oocytes via the pre-fabricated self-assembled artificial human ovary J Assist Reprod Genet. 2010 Aug 25.