Abbott verso taglio 3 mila posti di lavoro

| 23/09/2010 17:31

Abbott Laboratories avrebbe nei propri piani un taglio del 3% della forza lavoro nei prossimi due anni. Il provvedimento dovrebbe coinvolgere soprattutto Solvay Pharmaceuticals, acquistata dall'azienda americana per 5,2 miliardi di euro lo scorso febbraio, riporta PharmaTimes. La ristrutturazione, ha spiegato il portavoce Scott Stoffel, segue "una valutazione approfondita delle attività di ricerca e sviluppo di Solvay, le attività produttive, le funzioni di supporto globale e l'organizzazione commerciale". Gli interventi riguarderebbero in totale circa 3.000 dipendenti.

In particolare, il quartier generale di Solvay negli Usa, a Marietta (Georgia) dovrebbe essere chiuso entro la fine del 2011, ma il taglio di posti di lavoro sarebbe in programma soprattutto in Europa: 500 a Weesp (Olanda) e 300 ad Hannover (Germania), anche se non sarebbe prevista la chiusura degli stabilimenti in questione. Abbott non ha indicato l'entità del risparmio totale che si aspetta dalla ristrutturazione.

Fonte: AdnKronos

Per commentare clicchi qui

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato