Nuovo codice della strada: le case farmaceutiche dovranno indicare sulla confezione se il medicinale ha controindicazioni per la guida

Aziende | | 01/10/2010 15:56

Il nuovo Codice della Strada, in vigore per la gran parte dei capitoli, dal 13 agosto scorso, introduce un’importante novità anche in materia di farmaci. Sulle confezioni dei medicinali, sia quelli soggetti a prescrizione medica sia quelli in libera vendita, che producono effetti negativi sulla guida dei veicoli, dovrà essere riportato un pittogramma che indichi  modo visibile questa caratteristica del medicinale e le relative avvertenze di pericolo.

Entro quattro mesi dalla data in vigore della legge – che decorrono dal 13 agosto 2010 – il ministero della Salute individuerà i farmaci che dovranno rispettare questa disposizione. Entri i successivi due mesi saranno disciplinate le modalità di attuazione della norma, cui le imprese farmaceutiche dovranno uniformarsi entro i successivi sei mesi. Sono previste, tra l’altro, pesanti  sanzioni per i titolari di autorizzazioni all'immissione in commercio di farmaci che non si adegueranno alle prescrizioni. Per commentare clicchi qui

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato