Andi, 5 cure denti a tasso zero per gli italiani meno abbienti

| 27/10/2010 11:47

Cinque prestazioni odontoiatriche a tasso zero per gli italiani meno abbienti. L'associazione dentisti italiani (Andi) è disponibile alle richieste di Federanziani di potenziare i Lea (Livelli essenziali di assistenza) odontoiatrici o di creare un fondo di garanzia che permetta alle famiglie socialmente deboli di accedere a finanziamenti a tasso zero per le cure odontoiatriche. "Come associazione più rappresentativa dell'odontoiatria privata italiana - afferma il presidente dell'Andi Gianfranco Prada - sosteniamo le richieste formulate al presidente del Consiglio e al ministro della Salute da Federanziani. 

La crisi economica ha costretto molte famiglie italiane a posticipare le cure odontoiatriche con evidenti danni per la propria salute generale e rimandare una cura o una riabilitazione protesica non fa altro che peggiorare la situazione clinica costringendo a cure ancora più complesse in futuro". "Consapevoli delle scarse risorse economiche a disposizione della sanità pubblica, ci siamo resi disponibili e abbiamo sottoscritto un accordo con il ministero della Salute per offrire 5 prestazioni odontoiatriche di prevenzione e riabilitazione a prezzi calmierati ai cittadini con reddito inferiore a 8 mila euro Isee. Siamo disponibili a fornire ai pazienti rientranti nell'accordo sull'odontoiatria sociale un finanziamento a tasso zero per le prestazioni contemplate", conclude Prada dicendosi disponibile a "incontrare il presidente di Federanziani per trovare soluzioni che possano, in attesa di risposte dal Governo, tamponare ulteriormente una situazione sempre più difficile".

Fonte: Adnkronos

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato