Certificati online: a ottobre 1 milione 250 mila invii

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 03/11/2010 20:04

Prosegue la diffusione del nuovo sistema di trasmissione telematica dei certificati di malattia dei lavoratori pubblici e privati. Secondo i dati ufficiali forniti dall'Inps, il volume complessivo dei documenti inviati con la nuova procedura ha pressoché raggiunto le 1.250.000 unità. Lo comunica una nota del ministero per la Pubblica amministrazione, sottolineando che nell'ultima settimana sono stati trasmessi telematicamente oltre 106.000 certificati (di cui 32.600 nelle ultime 24 ore) e che, a livello nazionale, la quota di certificati di malattia trasmessi in modalità digitale sul totale dei certificati acquisiti in modalità cartacea nello stesso periodo del 2009 e' passata da circa il 20% di agosto, al 45% di settembre, fino al 56% di ottobre.

E anche l'avvio di novembre, fanno sapere dal ministero, conferma questo "trend positivo", con un tasso di copertura del digitale giornaliero pari al 61%. Nel dettaglio territoriale, inoltre, per Lombardia e Lazio si stima che il numero medio quotidiano di certificati online dei lavoratori privati Inps "è di gran lunga superiore a quello dei certificati acquisiti tramite canale cartaceo nello stesso periodo di un anno fa". Sulla base dei dati forniti dal ministero dell'Economia, si legge infine nella nota, "sfiora ormai l'89% la media regionale dei medici di famiglia abilitati ad accedere al nuovo sistema". Clicchi qui per commentare.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato