Sanofi Pasteur completa acquisizione Acambis

Redazione DottNet | 01/10/2008 12:55

Conclusa l'acquisizione di Acambis, azienda britannica specializzata in vaccini, da parte della francese Sanofi-Pasteur, divisione vaccini di Sanofi-Aventis. Il valore totale della transazione è di 530 milioni di dollari, con i quali Acambis diventa oggi una sussidiaria, di totale proprietà di Sanofi Pasteur Holding.

Le due aziende - ricorda una nota - stavano già lavorando insieme per lo sviluppo di tre vaccini: uno contro l'encefalite giapponese, uno contro la febbre di Dengue e uno contro il virus del Nilo occidentale, tutti attualmente nelle ultime fasi di sperimentazione clinica. Fra i progetti post-acquisizione ci sono invece studi per un vaccino contro il Clostridium difficile, un nuovo approccio all'immunizzazione antinfluenzale basata sulla proteina M2 e uno studio preclinico per sviluppare un vaccino contro l'herpes. "Questa acquisizione - commenta Wayne Pisano, presidente e Chief Executive Officer di Sanofi Pasteur - è strategica e anche abbastanza logica, data la decennale partnership che abbiamo intrattenuto con Acambis. Insieme scriveremo una nuova pagine della storia dei vaccini".
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato