Dopo l'acquisizione di Ratiopharm nasce Pharmentis da ramo Teva

| 19/11/2010 11:45

È nata Pharmentis, la nuova azienda farmaceutica italiana che offre prodotti di qualità per la cura e il benessere della persona. Commercializza sia farmaci etici a marchio che prodotti da banco e integratori di alta qualità, innovativi e convenienti.L’azienda nasce da un ramo di Teva Italia, dopo che il gruppo israeliano, leader mondiale nel settore dei farmaci equivalenti, ha recentemente acquisito ratiopharm. Pharmentis è infatti il risultato di una innovativa politica di riassetto aziendale che predilige la creazione di nuove realtà imprenditoriali rispetto ai tagli di personale spesso derivanti dalle acquisizioni. L’operazione è stata resa possibile da una precisa scelta del management di Teva che, in fase di acquisizione di ratiopharm, ha voluto garantire il posto di lavoro a tutti i dipendenti italiani dei due gruppi. Aspetto che ha aumentato i costi dell’operazione ma che ha garantito continuità e stabilità a livello occupazionale e sociale, oltre ad una forte motivazione del personale.

“Pharmentis – spiega Marco Rossi, Managing Director dell’azienda - è una realtà giovane, innovativa, formata da persone di grande professionalità, acquisita lavorando in grandi gruppi quali Teva e ratiopharm. Ciascuno di noi ha scelto consapevolmente di partecipare a questo progetto, accettando la sfida di costruire una nuova azienda, per portarla il più presto possibile ai vertici del mercato. Oggi il fatturato Pharmentis si aggira intorno ai 12 milioni di euro, ma contiamo di aumentare presto il nostro giro d’affari, anche grazie all’acquisizione di nuovi prodotti a completamento dell’attuale listino.”Passione, dinamismo e forte attenzione al cliente caratterizzano l’azienda che, per il futuro, punta anche sulla ricerca e l’innovazione, per la creazione di nuovi farmaci che rispondano alle emergenti esigenze di salute della collettività.

Fonte: AdnKronos

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato