Kindler lascia la guida di Pfizer. Le redini nelle mani di Ian Read, dopo aver portato a termine fusione con Wyeth

Adelaide Terracciano | 10/12/2010 16:40

Sorpresa nel mondo della farmaceutica: Jeffrey Kindler lascia il suo ruolo di presidente e Ceo della più grande azienda del settore al mondo, la Pfizer. Al suo posto arriva Ian C. Read, 57 anni, attualmente a capo delle Global Biopharmaceutical Operations del gruppo americano. In un comunicato ufficiale Kindler afferma: "I quasi nove anni spesi in Pfizer, e in particolare gli ultimi quattro e mezzo da Ceo, sono stati estremamente eccitanti e soddisfacenti per me. Tuttavia, la necessità di soddisfare le esigenze dei nostri stakeholder in tutto il mondo e la natura delle mie responsabilità hanno reso questo periodo estremamente impegnativo.

 Ora che è passato quasi un anno dalla fusione Pfizer-Wyeth e il nostro team mondiale è completamente a posto, ho concluso che questo è il momento giusto per affidare la leadership della società a Ian Read. Ian è un dirigente eccezionale ed esperto di farmaceutica, so che renderà un successo la prossima fase del futuro della società.  E' più che pronto ad assumere queste responsabilità. Sono entusiasta - conclude - per l'opportunità di ricaricare le mie batterie, trascorrere qualche raro momento con la mia famiglia e prepararmi alla prossima sfida nella mia carriera".

Fonte: Adnkronos 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato