Intramoenia, proroga di un anno

Redazione DottNet | 22/12/2010 09:55

"Apprendiamo con soddisfazione le anticipazioni stampa in base alle quali nel Decreto Milleproroghe, che sarà discusso oggi dal Consiglio dei Ministri, la libera professione intramuraria allargata sarà prorogata per un altro anno, fino al 31 gennaio 2012, così aveva promesso il ministro della Salute, Ferruccio Fazio". E' quanto afferma, in una nota, Giuseppe Garraffo, Segretario Generale della Cisl Medici, commentando la bozza del decreto Milleproroghe e auspicando che Regioni e Governo "si adoperino per garantire i cittadini affinché vengano creati gli spazi dedicati nelle strutture sanitarie per lo svolgimento della libera professione dei medici dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale".

Attraverso questo provvedimento del Governo, conclude Garraffo, "viene salvaguardato il diritto dei pazienti a scegliersi il medico, rafforzandone la fiducia reciproca, e il diritto del medico di poter esercitare l'attività libero professionale nelle strutture pubbliche al fine di meglio qualificarne l'offerta e le prestazioni". Clicchi qui per commentare

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato