Diabete gestazionale, rischio obesità per il bambino. Pubblicati gli studi dell'Istituto Garvan di Sydney

Diabetologia | Silvio Campione | 01/02/2011 17:29

Le donne che soffrono di diabete gestazionale sono a maggior rischio di avere figli che combatteranno in eta' adulta con il diabete e con problemi di peso. Lo rivela uno studio dell'Istituto Garvan di ricerca medica di Sydney, secondo cui i neonati da madri diabetiche hanno un tasso metabolico piu' basso e ingrassano spontaneamente anche con una dieta normale. Nella ricerca descritta sulla rivista Diabetologia, i ricercatori hanno scoperto che nei topi di laboratorio che contraevano il diabete durante la gravidanza, questo aveva l'effetto di 'programmare' nel feto problemi di peso e di altro genere. E hanno osservato mutamenti nell'espressione di certi neuropeptidi nel cervello, che controllano l'equilibrio energetico ed il peso corporeo nelle prole.

''Man mano che i nuovi nati guadagnano peso, nell'organismo diminuisce la capacita' di secernere e di utilizzare l'insulina, un segnale di diabete ai primi stadi'', scrive Jenny Gunton, che ha guidato la ricerca. Questa rivela un legame diretto fra i livelli di zucchero nel sangue della madre durante la gravidanza, e le caratteristiche metaboliche della prole in eta' adulta. I nati da donne con diabete gestazionale inoltre hanno una maggiore probabilita' di richiedere il parto cesareo per via delle maggiori dimensioni. Il diabete gestazionale compare normalmente alla fine del secondo trimestre. Non da' segni clinici apparenti ma deve essere tempestivamente trattato per evitare problemi sia per la madre che per il feto, aggiunge la studiosa. Una delle principali cause e' la produzione di un ormone, da parte della placenta, detto Lattogeno Placentare (hPL), che interferisce con l'azione dell'insulina. Clicchi qui per rimanere informato

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato