Congresso Aimef: la medicina di famiglia tra impegni e nuove tecnologie

Medicina Generale | | 18/02/2011 09:38

'La medicina di famiglia fra impegni futuri e nuove tecnologie'. E' il tema centrale della X Assemblea Nazionale dell'Associazione Italiana Medici di Famiglia (Aimef) che da venerdì 18 a domenica di riunisce al Lingotto di Torino. Parola d'ordine dell'assise, restituire al medico di famiglia un ruolo centrale nella cura del paziente.

'E' ora che il medico di famiglia si riappropri del suo ruolo - sottolinea il presidente Aimef, Tristano Orlando - che non è quello del passacarte o del timbra-ricette, ma di cardine di un sistema sanitario vicino ad ogni cittadino, ciascuno con la sua storia clinica e le sue specificità, per aiutarlo a vivere in salute, grazie alle tecnologie più avanzate ma anche al senso di umanità'. A Torino, i medici presenteranno anche le novità nella ricerca scientifica su diversi temi, dal ricorso non urgente al pronto soccorso, al rapporto ambiente-malattia, dai nuovi strumenti di misurazione dell'accumulo di radiazioni a un database con i casi affrontati dai medici in rete.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato