Arriva il pap-test al maschile

Redazione DottNet | 04/10/2008 15:10

 E' una sorta di Pap test per uomini la nuova tecnica di indagine messa a punto da due medici umbri Maurizio Hanke, dermatologo dell'Asl Foligno-Spoleto, e Stefano Nati, anatomo patologo presso l'ospedale spoletino.

  E' stata presentata a Riccione al congresso nazionale dell'Associazione dei dermatologi ambulatoriali. Si tratta - è stato spiegato - di una metodica molto semplice e non invasiva, che consente diagnosi più accurate nelle malattie dei genitali maschili quali condilomi, herpes, infezioni e tumori. Con una piccola spatola in legno o con del cerotto - hanno riferito Hanke e Nati - vengono prelevate delle cellule. ''Senza alcun dolore per il paziente'' hanno assicurato i medici. Il materiale biologico così ottenuto viene quindi fissato su vetrino e analizzato al microscopio. Un esame facile da eseguire in ambulatorio - hanno spiegato ancora i medici -, con costi limitati e una procedura agile e veloce che consente di porre diagnosi con un grado di certezza maggiore dell'esame clinico o di passare ad un esame invasivo come la biopsia qualora, come nelle patologie tumorali, persistano dubbi sul comportamento terapeutico da tenere.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato