Impiantata una valvola per il cuore senza punti di sutura

| 23/03/2011 22:56

cardiologia cuore valvola-aortica

Innovativo intervento di chirurgia cardiaca all'Istituto Montevergine di Mercogliano in provincia di Avellino: è stata impiantata una valvola del cuore senza punti di sutura. L'operazione, unica nel suo genere, è stata effettuata sotto la guida del Professor Paolo Rubino e del Dottor. Vincenzo Lucchetti, in un paziente di 48 anni che era già stato sottoposto in passato a due interventi di sostituzione della stessa valvola. A causa delle complesse condizioni cliniche, spiega l'istituto in una nota, il paziente era stato giudicato inoperabile secondo le tecniche chirurgiche tradizionali, cioè mediante l'apertura completa del torace.

 I medici hanno allora seguito l'intervento utilizzando un approccio chirurgico alternativo. In pratica hanno utilizzato una piccola incisione nella parte laterale del torace raggiungendo il cuore in modo meno invasivo. I medici hanno quindi impiantato una valvola senza l'uso di punti perché il dispositivo è capace di ancorarsi da solo grazie alle sue specifiche proprietà meccaniche. Con questo metodo, spiegano i medici, la sostituzione valvolare può essere eseguita a 'cuore battente', senza cioè ricorrere all'arresto cardiaco ed alla circolazione extracorporea.