Test del sangue per verificare l’aspettativa di vita

Ematologia | Redazione DottNet | 16/05/2011 15:30

Se c'era qualcosa di imprevedibile, fino ad ora, era il momento della nostra morte. Ma ora non più, forse. Un test del sangue, che sarà in vendita fra qualche mese in Inghilterra, permetterà infatti di vedere quanto velocemente si sta invecchiando e stimare quanto rimane ancora da vivere. Il tutto al prezzo di 435 sterline, come riporta il quotidiano 'The Independent'. Il test misura le strutture vitali dei telomeri, che sono le regioni terminali dei cromosomi, ritenuti dagli scienziati il più importante e accurato indicatore della velocità dell'invecchiamento umano.

A seconda della lunghezza dei telomeri si potrà dunque verificare la reale età biologica di una persona e vedere se è più vecchia o giovane di quella anagrafica. ''Ciò che sappiamo - spiega Maria Blasco, inventrice del test commerciale - è che le persone con i telomeri più corti del normale hanno anche una minore aspettativa di vita. Non sappiamo ancora se il contrario vale per chi ha i telomeri più lunghi. Ma il test è molto preciso, perché coglie anche le differenze più piccole di lunghezza nei telomeri e anche la presenza di quelli pericolosi''. Probabilmente, secondo gli scienziati, il test non sarà in grado di calcolare con esattezza il numero di mesi e anni che rimangono, ma fare una stima sulla base della lunghezza dei telomeri e spingere le persone a cambiare stili di vita. Altri temono invece che le compagnie assicuratrici possano usarlo per quantificare e accettare o meno le assicurazioni sulla vita.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato