Merck, dodici biotech al termine dell’iter di sviluppo

Farmaci | Redazione DottNet | 28/05/2011 16:28

Sono 12, di cui tre in fase di registrazione presso le autorità sanitarie e nove in fase III di sperimentazione clinica, i farmaci biotecnologici della Merck Serono attualmente quasi al termine del loro iter di sviluppo.  Dei 12 farmaci in dirittura d'arrivo, molti sono per il Parkinson e malattie neurodegenerative, uno è per il lupus erimatoso sistemico e gli altri sono oncologici.

Al centro di Guidonia si sviluppano, in particolare, farmaci biotecnologici oncologici, immunologici e contro la sclerosi multipla, e si studiano anche nuove somministrazioni dei farmaci in commercio. ''Nel nostro stabilimento - spiega Eleonora Giudice, direttore qualità e controllo - si svolgono le fasi che vanno da quella preclinica fino a quella di farmacovigilanza, successiva all'immissione in commercio. Bisogna sapere che di tutte le molecole potenzialmente utili che si iniziano a studiare e sperimentare, solo una su 40mila diventerà farmaco, dopo un percorso suddiviso in 5 fasi, che dura all'incirca 16 anni e costa complessivamente 1 miliardo di dollari''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato