Corte dei Conti, cresce la spesa farmaceutica ospedaliera

Redazione DottNet | 19/06/2011 11:47

ospedale sanità-pubblica spesa-farmaceutica

"Quello della spesa farmaceutica resta in Italia un problema ancora irrisolto". Parola di Luigi Giampaolino, presidente della Corte dei conti, che - intervenuto a un convegno all'Universita' Campus Bio-Medico di Roma - si e' detto preoccupato dell'andamento della spesa farmaceutica ospedaliera che, a differenza di quella territoriale, continua a superare i tetti. Con i suoi 5,4 miliardi di euro, infatti, si attesta al 5,1% del totale della spesa, ovvero piu' del doppio del tetto previsto del 2,4%.

Guardando alle sfide a cui e' chiamato il sistema sanitario del Paese, il presidente della Corte dei Conti ha affermato: "In questo settore, come in altri, il punto sta in un'amministrazione pubblica sana e forte, consapevole del proprio ruolo. Questo - si legge in una nota del Campus Bio-Medico - non preclude, anzi favorisce l'intervento dei privati, con un'amministrazione pubblica che sappia controllare".