Tumori del colon, con la dieta mediterranea si riducono i rischi

Redazione DottNet | 13/10/2008 22:11

Agrumi, pomodoro, pesce azzurro e olio d'oliva, gli alimenti cardine della dieta mediterranea, riescono a ridurre del 4%-5% il rischio del tumore del colon-retto, ormai al primo posto fra i big killer, ossia fra i tumori che in Italia colpiscono di più, con un totale di circa 40.000 nuovi casi l'anno.

''La dieta mediterranea è un elemento cardine nella prevenzione primaria dei tumori e grazie ad essa nel Sud si è sempre registrata una minore incidenza dei tumori'', ha detto il presidente eletto dell'Aiom, Carmelo Iacono. ''Adesso però le cose stanno cambiando - ha aggiunto - e le nuove abitudini alimentari che si stanno diffondendo nel Sud stanno portando l'incidenza dei tumori in queste regioni a livelli confrontabili con quelli che si registrano nel Nord Italia e nel resto d'Europa. Speriamo in un'inversione di tendenza''. E a proposito di buone abitudini alimentari e prevenzione, nelle unità di oncologia italiane e sui siti www.aiom.it e www.intermedianews.com sarà distribuito un video-corso di cucina realizzato dall'Aiom in collaborazione con l'azienda farmaceutica Roche.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato