Obesità

Alida Molina | 06/09/2011 09:42

Abitudini alimentari scorrette concorrono a questa patologia. Bisognerebbe prescrivere i corretti fabbisogni nutrizionali per le condizioni fisiologiche e patologiche dei pazienti. Aumentare il dispendio energetico. L'obiettivo del medico è garantire la copertura nutrizionale, nei regimi ipocalorici, nei regimi alimentari disnutrizionali,negli stati di malnutrizione carenziale.

Gestire l'intera problematica farmacologica, l'interazione fra farmaci e tra farmaco e alimenti.Il problema nutrizionale ha una dimensione pluridisciplinare. Il medico di medicina generale dovrebbe acquisire competenze specifiche in campo nutrizionale, interpretazione diagnostica, percorsi terapeutici.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato