Aifa, revocato il ritiro di sei lotti di emoderivati Kedrion

Farmaci | Redazione DottNet | 05/09/2011 15:13

Revocato il ritiro sul territorio nazionale per sei lotti, di 24, di emoderivati della ditta Kedrion. Lo comunica l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) che aveva disposto il provvedimento il 27 luglio scorso in via precauzionale per la segnalazione da parte della stessa azienda di due sospetti donatori di sangue, uno italiano e l'altro tedesco, che hanno sviluppato una delle forme della malattia di Creutzfeldt Jakob.

A seguito ''delle indagini effettuate sul donatore periodico deceduto in Germania dal Centro Nazionale di Riferimento di Göttingen, che ne ha esaminato gli aspetti clinici e le analisi di laboratorio, - precisa l'Aifa in una nota - l'ipotesi diagnostica di sindrome di Creutzfeldt-Jakob non e' stata confermata in alcuna delle due forme, sporadica o variante, per il donatore segnalato dal DRK Blutespendendienst West GmbH (DRK West)''

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato