Milillo: diritto/dovere di una più forte rivendicazione

Medicina Generale | Redazione DottNet | 16/10/2008 15:17

L’intervento più caldo della giornata politica è stato quello del Segretario generale nazionale FIMMG, Giacomo Milillo. Milillo ha espresso tutta la sua insoddisfazione per la posizione che attualmente occupa il medico di medicina generale.
Alla situazione politica attuale infatti Milillo ha risposto affermando: “L’interruzione anticipata della legislatura e le successive elezioni politiche hanno impedito che si realizzasse la valorizzazione dell’Assistenza primaria e della Medicina Generale. In questo anno la condizione della Medicina Generale non è cambiata, mentre continua a crescere nella categoria la rabbia e la delusione, qualche volta purtroppo la rassegnazione per tutte le occasioni perdute”.
 

Inoltre Milillo ha sottolineato inoltre che: "E’ nostro auspicio che il Federalismo fiscale possa fare chiarezza sul conflitto tra competenze e poteri del Governo e delle Regioni, perché, a tutt’oggi, non ci sembra si siano ancora create le condizioni per una piena collaborazione fra i due importanti livelli istituzionali, anzi, li vediamo ancora lontani su argomenti importantissimi, tra cui, il finanziamento del SSN”.
Il segretario FIMMG ha concluso dichiarando che: “I medici di medicina generale non chiedono retribuzioni esorbitanti, ma sicuramente chiedono con forza e determinazione di essere messi nelle condizioni di poter lavorare al meglio, al pari dei colleghi dipendenti, chiedono di poter collaborare con le altre professionalità in modo adeguato. Chiedono maggiore serenità, con il miglioramento della contribuzione previdenziale e il completamento del quadro delle tutele, compresa la copertura dei danni da invalidità permanente parziale.” E aggiunge: ”Ora più che mai è doveroso fare affidamento al Ministero del Welfare, deve infatti dimostrarsi interlocutore affidabile riguardo il futuro del medico di medicina generale e assicurare che il Federalismo fiscale sia flessibile per una coerenza progettuale.”

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato