Un batterio potrebbe causare il cancro al colon

Redazione DottNet | 19/10/2011 10:17

Scoperta la complicita' di un raro batterio patogeno, Fusobacterium, nel cancro al colon: due ricerche indipendenti hanno infatti trovato il batterio nel tessuto intestinale di pazienti con questo tumore. Condotte rispettivamente da Robert Holt della BC Cancer Agency e Matthew Meyerson del Dana-Farber Cancer Institute di Boston, entrambe le ricerche sono apparse sulla rivista Genome Research. Il Fusobacterium e' un microrganismo patogeno molto raro nella flora intestinale normale; in passato e' stato collegato a colite ulcerosa che, guarda caso, a sua volta e' un fattore di rischio noto per il cancro al colon, seconda causa di morte per tumore nel mondo.

Gli esperti hanno sondato il materiale genetico presente nel tessuto intestinale di pazienti e confrontato con quello trovato nel tessuto intestinale di persone sane; nei primi emerge spesso la presenza di Dna del Fusobacterium. Al momento non si puo' dire in modo conclusivo che Fusobacterium sia l'agente infettivo che causa il tumore, certo e' che la scoperta potra' aiutare a mettere a punto nuovi approcci diagnostici nonche' terapeutici (se si scoprisse che Fusobacterium contribuisce a causare il cancro, allora antibiotici e vaccini contro di lui potrebbero divenire un'ottima terapia contro questo tumore).

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato