Giornata Nazionale "diabete e obesità nel bambino"

GianMaria Di Nardo | 19/10/2011 17:21

diabete obesità pediatria

E’ giunta alla quarta edizione la “Giornata Nazionale del Diabete obesità nel bambino” organizzata dalla SIEDP (Società Italiana di Endocrinologa e Diabetologia pediatrica). La Giornata nazionale, che precede di sole due settimane la Giornata Mondiale del Diabete, intende porre l’attenzione delle Istituzioni  e dei cittadini su una patologia che è in crescente aumento anche tra i bambini. Il diabete mellito di tipo 1 è la più frequente malattia endocrina dell’infanzia. In Italia, circa 20000 soggetti ne sono colpiti e nel Lazio l’incidenza è di 8,9 casi su 100000, con un incremento  notevole dei casi di esordio della malattia prima dei 5 anni di età.

Al momento non sono conosciute le cause che sviluppano la malattia ma le possibilità diagnostiche e terapeutiche hanno fatto passi da gigante mentre gli aspetti psicosociali presentano ancora alcune difficoltà. Scopo della Giornata Nazionale è anche quello di far capire che non ci sono barriere per chi soffre di questa patologia. Un bambino diabetico ha tutte le potenzialità per vivere una vita piena e perseguire gli obiettivi di chi non vive in questa condizione. Gli esperti certo non sminuiscono l’importanza della malattia, ma si tratta di una patologia che si può tenere sotto controllo e curare in modo efficace. Seguire un corretto regime alimentare, controllare la glicemia più volte al giorno e svolgere un’adeguata attività fisica aiuta i bambini ad avere un corretto sviluppo psicofisico. L’evento che si celebra il 29 ottobre, a Roma, presso l’Aula 1 della Facoltà di Lettere dell’Università la “Sapienza” (ore 9 alle 16.00) riunirà, oltre i massimi esperti del settore della diabetologia pediatrica, un gran numero di bambini, adolescenti, famiglie. La Manifestazione sarà allietata da un simpatico spettacolo teatrale realizzato dai due artisti Michele Mirenna e Salvatore Masucci che con grande disponibilità hanno accettato di essere testimonial dell’ edizione 2011 della “Giornata Nazionale del diabete, obesità nel bambino”. Numerosi gli argomenti scientifici che saranno affrontati dagli addetti ai lavori: si va dal diabete e alimentazione a diabete e sport; dagli aspetti normativi e ruolo dell’amministrazione al ruolo della scuola. A tal proposito sarà presentato anche il progetto in collaborazione con la regione Lazio “il diabete va a scuola”. Sullo stato dell’arte delle terapie e le prospettive future ecco quanto spiega Francesco Costantino, docente delDipartimento di Pediatria ”Sapienza” Università  di Roma - Azienda Policlinico Umberto I  “Dalla scoperta dell’insulina nel 1921 ad oggi sono stati raggiunti.

Fonte: Ufficio stampa fasi Comunicazione Eventi