Foresti confermato alla guida di Teva Italia

Redazione DottNet | 20/10/2011 13:40

aziende-farmaceutiche generici Teva-Pharmaceuticals foresti

Giorgio Foresti e' stato confermato alla guida della sede italiana dell'azienda farmaceutica Teva. La nomina e' arrivata al temine del processo di acquisizione, autorizzata dalla Commissione europea, dell'americana Cephalon, societa' biotech specializzata nei farmaci per le malattie del sistema nervoso centrale, per il dolore e per l'oncologia, da parte dell'azienda israeliana Teva, attualmente primo produttore al mondo di medicinali generici.

 ''Questa conferma e' per me motivo di grande orgoglio - afferma Foresti - . Forte dell'esperienza e dei risultati positivi dell'integrazione di Teva con ratiopharm, sono certo che i talenti, i prodotti e l'innovazione di Cephalon porteranno un'ulteriore spinta al successo e allo sviluppo di Teva Italia''.
L'acquisizione consentira' di incrementare il mercato dei farmaci branded e delle specialita' farmaceutiche, attraverso un ampliamento del portfolio, focalizzato sulle patologie neurologiche, oncologiche, terapia del dolore e della salute della donna e della pipeline di prodotti. Le due realta' congiunte, che sviluppano un ricavo di 20 miliardi di dollari, avranno una presenza significativa in oltre 60 Paesi.