Al via l'operazione prezzi trasparenti

Redazione DottNet | 15/10/2008 17:06

Scatta l'operazione "prezzi trasparenti'' per i farmaci senza obbligo di ricetta.

L'iniziativa, varata dal ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche sociali assieme al Garante per la Trasparenza dei prezzi, è stata concordata con i rappresentanti dei consumatori e dei canali distributivi, farmacie pubbliche e private, parafarmacie e corner della grande distribuzione, Anifa e Farmindustria. I farmaci con il cartellino saranno 20 senza obbligo di ricetta, di questi 15 selezionati all'interno di un elenco dei 50 medicinali più commercializzati e 5 saranno scelti dai singoli esercizi. I prezzi saranno quindi esposti su un cartellone che potrà essere costantemente aggiornato. Una iniziativa che, ha spiegato la presidente della Federfarma Annarosa Racca, contribuirà ad aiutare i cittadini a contenere le spese familiari. ''Dimostra - spiega Racca su Farma7, la rivista di Federfarma che arriva agli oltre 16 mila farmacisti rappresentati dall'associazione - che la farmacia è competitiva nei confronti degli altri esercizi che vengono farmaci senza obbligo di ricetta'', i supermercati.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato